ISTAT: L’OCCUPAZIONE (PRECARIA) CRESCE E RENZI ESULTA

Postato il

http://www.tizianaciprini.it/istat-loccupazione-precaria-cresce-e-renzi-esulta/

#ISTAT: L’OCCUPAZIONE (PRECARIA) CRESCE E RENZI ESULTA
Ogni volta che l’Istat annuncia numeri relativi all’occupazione, #Renzi e il governo di turno suonano la grancassa sulla ripresa ormai stabile dell’#Italiama, la realtà, è ben diversa: siamo in presenza del fallimento delle politiche targate Pd.
Quello che non dicono Renzi & co., è che i dati diffusi dall’Istat sull’aumento dell’occupazione ad agosto dello 0,2% sono dovuti, in realtà, ai contratti precari nel periodo stagionale estivo, in cui gli inattivi rimangono stabili e si raggiunge il massimo storico dei contratti a termine.

L’Italia continua ad avere una disoccupazione sopra l’11%, però Renzi e Gentiloni esultano perché gli occupati sarebbero più del 2008, cioè oltre 23 milioni, dimenticando però di aggiungere che allora erano quasi tutti occupati a tempo indeterminato mentre, ora, c’è oltre un milione di occupati a tempo determinato.
Ciò che sfugge a questa classe politica è che la precarietà del lavoro non significa crescita, ma sfruttamento.
La vera ripresa ha bisogno di qualità e deve fondarsi sul valore e la dignità del lavoro, non sui dati di statistiche “compiacenti” che rimbalzano sulle pagine dei media per la gioia di Renzi & co.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...